Nuove Imprese a Tasso Zero è una misura promossa dal Ministero dello Sviluppo Economico volta ad incentivare la nuova imprenditorialità in tutto il territorio nazionale. È rivolta alle micro e piccole imprese composte prevalentemente dagiovani con età compresa tra i 18 e i 35 anni e donne di tutte le età. 

L’agevolazione consiste in un finanziamento a tasso zero integrabile con un contributo a fondo perduto per progetti d’impresa con spese fino a 3 milioni di euro, che può coprire fino al 90% delle spese totali ammissibili.

Possono accedere al finanziamento  le imprese costituite da non più di 5 anni alla data di presentazione della domanda di agevolazione. Le domande vengono esaminate in base all’ordine di arrivo.

Le agevolazioni possono essere concesse anche a persone fisiche purché queste si impegnino a costituire la società in seguito all’eventuale ammissione al contributo.

Sono previste due diverse linee di finanziamento:

  • Per le imprese costituite da non più di 3 anni sono ammissibili programmi di spesa, aventi per oggetto la realizzazione di nuove iniziative o lo sviluppo di attività esistenti nei settori del commercio, del turismo, dei servizi e nel settore manifatturiero, fino ad un importo massimo di 1,5 milioni di euro.
  • Per le imprese costituite da almeno 3 anni e da non più di 5 sono ammissibili programmi di spesa fino ad un importo massimo di 3 milioni di euro da realizzare entro 24 mesi dalla data di stipula del contratto di finanziamento.

Anna Di Ruberto

FONTE: INVITALIA