FOGGIA – Nella piena accoglienza della comunicazione del Commissario Straordinario per l’emergenza Covid-19 Generale Figliuolo del 3 giugno, si stanno completando in queste ore gli elenchi degli adolescenti dai 12 ai 15 anni in condizione di estrema vulnerabilità, di disabilità grave o affetti da malattia rara* seguiti nei reparti del Policlinico Riuniti di Foggia. Da lunedì 7 il via alle somministrazioni.

I genitori o i tutori legali dei piccoli pazienti candidati alla vaccinazione anti COVID-19 vengono contattati direttamente dal personale delle Unità Operative che li hanno in cura per fissare un appuntamento dedicato presso il Poliambulatorio Vaccinale dell’UOC Igiene Ospedale D’Avanzo in viale degli Aviatori a Foggia.

Sarà necessario portare con sé il documento di riconoscimento del genitore/tutore, la tessera sanitaria del minore, la documentazione attestante la patologia, il consenso informato e la scheda anamnestica scaricabili sul sito della regione Puglia. Sarà possibile inoltre la vaccinazione contestuale dei conviventi non ancora vaccinati.

Per ulteriori informazioni è possibile scrivere una e-mail all’indirizzo: malattierare@ospedaliriunitifoggia.it, indicando i dati anagrafici del minore candidato alla vaccinazione e il recapito telefonico a cui si desidera essere contattati.

(Comunicato stampa)